12.05 – Parlare dai margini: dal femminismo nero e postcoloniale all’intersezionalità

quinta giornata del ciclo Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti Nel tempo delle migrazioni di massa, della riarticolazione della gestione di corpi, confini, movimenti, dei processi di razializzazione, dell’islamofobia, delle retoriche violente seguite ai fatti di Colonia, diventa sempre più viva l’urgenza di riuscire a leggere quanto ci circonda con uno […]

04.05 – Sconfinamenti

Giunt* quasi a metà del nostro seminario di autoformazione Cartografie Subalterne, un’evoluzione in grande e in collaborazione con Bios Lab e Fuxia Block del progetto “Eyes Wide Open” del Disc – Padova (Dipartimento dei Saperi Critici), e arrivat* al centro della campagna elettorale della nostra lista, la LUP – Libera Università Padova, urgeva la necessità […]

04.05 – Sconfinamenti – La quotidianità dei confini

link alla giornata completa L'Unione Europea, intenta a gestire le politiche migratorie con la garanzia di un trattamento equo dei cittadini dei paesi terzi, incentiva la proliferazione di ogni tipo di confine, fisico e figurato. I dispositivi di controllo diventano sempre più stringenti, autoritari ed escludenti, attraverso retoriche di urgenza, emergenza, crisi, del tutto strumentali. […]

04.05 – Sconfinamenti – Spazio europeo e confini (in)valicabili

link alla giornata completa Partiamo da una constatazione: oggi, più che mai, la definizione di Fortezza Europa è azzeccata. La continua minaccia di sospensione di Shengen; l’accordo che l’unione europea ha siglato, stanziando miliardi di euro, con il dittatore turco per la gestione dei profughi che provengono dall’oriente del mediterraneo; gli assordanti tamburi di guerra che […]

29.04 – Di maschere e dannati: da Fanon alle teorie postcoloniali, un’introduzione

terzo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al programma completo)   Parigi, Bruxelles, Colonia ci impongono di ripensare alcune categorie politiche ed analitiche con cui, fino ad ora, abbiamo provato a leggere l’esistente. I confini, quelli esterni che rendono l’Europa una fortezza invalicabile, quelli interni alle […]

21.04 – Addio alle Armi: tra traffici, industrie e nuove forme di conflitto

secondo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al programma completo)   Circa 875 milioni di armi da fuoco piccole e leggere destinate ad uso civile, nel mondo. Circa 526.000 le persone uccise da queste armi, di cui l'80% perde la vita al di fuori di scenari di […]

22.03 – Una tragedia senza confini: testimonianze di solidarietà e resistenza nella Grecia di Lesbo e Idomeni

Le file di panni stesi al recinto eretto per controllare i flussi migratori nascondono appena la tendopoli che continua a crescere intorno a Idomeni, piccola città di confine nel nord della Grecia che non arriva a contare nemmeno 200 abitanti, dopo che migliaia di migranti e rifugiati hanno trovato sbarrata la loro strada verso l'Europa […]

30.11 – Parigi, il terrore e la guerra

ore 17.30 – A distanza di due settimane, benché ancora scossi, sentiamo l'esigenza di discutere insieme degli attentati parigini, decomporre i molteplici piani della vicenda e analizzare la concatenazione di reazioni messe in moto: dalla criminalizzazione xenofoba dei flussi migratori alle paranoie securitarie e le conseguenti restrizioni della libertà personali, passando per il bellicismo che […]

23.10 – #takeitISEE – Tutt* a Udine

Il 23 e 24 ottobre a Udine si terrà la convention organizzata dal Partito Democratico sul mondo dell'università: “Più valore al capitale umano”. In quei giorni saranno presentati i punti di quella che poi diventerà la famigerata “Buona Università”, che, promettono Giannini e Renzi – e noi non stentiamo a crederlo – sarà un cambiamento […]