Come un fulmine a ciel sereno: solidarietà a Point Break e a chi è senza casa

"Fratelli miei non ci hanno vinto,  siamo ancora liberi di solcare il mare" Q, Luther Blisset   Non tutte le mattine sono uguali. Non tutti i risvegli sono lenti e faticosi. Alcune volte quando ti svegli senti dentro una rabbia che non puoi controllare. Questo è successo a noi ieri, 21 luglio, quando svegliandoci abbiamo […]

12.05 – Parlare dai margini: dal femminismo nero e postcoloniale all’intersezionalità

quinta giornata del ciclo Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti Nel tempo delle migrazioni di massa, della riarticolazione della gestione di corpi, confini, movimenti, dei processi di razializzazione, dell’islamofobia, delle retoriche violente seguite ai fatti di Colonia, diventa sempre più viva l’urgenza di riuscire a leggere quanto ci circonda con uno […]

04.05 – Sconfinamenti

Giunt* quasi a metà del nostro seminario di autoformazione Cartografie Subalterne, un’evoluzione in grande e in collaborazione con Bios Lab e Fuxia Block del progetto “Eyes Wide Open” del Disc – Padova (Dipartimento dei Saperi Critici), e arrivat* al centro della campagna elettorale della nostra lista, la LUP – Libera Università Padova, urgeva la necessità […]

Error 404: Democracy not found – Pisa, violente cariche sui manifestanti. Complici con i compagni e le compagne di Pisa

Oggi a Pisa, centinaia di persone hanno dato vita ad una grande giornata di mobilitazione per contestare il primo minstro Renzi che sarebbe dovuto esser presente alle celebrazioni dell'InternetDay, in occasione dell'anniversario della prima connessione alla rete Internet da parte dell'Italia, avvenuta 30 anni fa proprio a Pisa. Rete Internet – e più in generale […]

29.04 – Di maschere e dannati: da Fanon alle teorie postcoloniali, un’introduzione

terzo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al programma completo)   Parigi, Bruxelles, Colonia ci impongono di ripensare alcune categorie politiche ed analitiche con cui, fino ad ora, abbiamo provato a leggere l’esistente. I confini, quelli esterni che rendono l’Europa una fortezza invalicabile, quelli interni alle […]

21.04 – Addio alle Armi: tra traffici, industrie e nuove forme di conflitto

secondo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al programma completo)   Circa 875 milioni di armi da fuoco piccole e leggere destinate ad uso civile, nel mondo. Circa 526.000 le persone uccise da queste armi, di cui l'80% perde la vita al di fuori di scenari di […]

Una Repubblica in comune – Un dato e qualche considerazione sul Marzo francese

  tratto da bioslab.org   Quando si entra dentro place de la “Republique”, salta agli occhi un primo –e forse l’unico- dato certo di queste settimane a Parigi: in piazza sono sedute, camminano, discutono, inventano, tramano, si ritrovano migliaia e migliaia di persone. A partire da questo elemento, quotidianamente presente e visibile ormai da settimane, […]

14.04 – Un mosaico di conflitti – Spunti geopolitici dalla Turchia al Medioriente

primo incontro del ciclo seminariale "Cartografie Subalterne: sguardi postcoloniali su confini, conflitti e traiettorie insorgenti" (link al ciclo completo) Da ormai sessant’anni il Medio Oriente è lo scacchiere più caldo nelle relazioni internazionali, teatro di guerre e primavere, mosaico di popoli, religioni e interessi economico-politici. Partendo dalla Turchia del Primo Ministro Erdoğan, ponte strategico verso […]