22.03 – Una tragedia senza confini: testimonianze di solidarietà e resistenza nella Grecia di Lesbo e Idomeni

Le file di panni stesi al recinto eretto per controllare i flussi migratori nascondono appena la tendopoli che continua a crescere intorno a Idomeni, piccola città di confine nel nord della Grecia che non arriva a contare nemmeno 200 abitanti, dopo che migliaia di migranti e rifugiati hanno trovato sbarrata la loro strada verso l'Europa […]

Una CRUI non fa primavera!

A Padova, come in tutte le univeristà italiane, in occasione del primo giorno di primavera, la CRUI ha lanciato la sua campagna per "salvare" l'accademia, dove discutere e risolvere (?) i vari problemi dell'università. Qui di seguito il primo di una serie di contributi che in questa giornata condivideremo attraverso l'hastag #primaverauniversita, proprio a dimostrare […]

#EsciLeRette risponde al Rettore sullo stanziamento straordinario

tratto da Esci-Le-Rette Unipd Apprendiamo oggi che il Magnifico dell'Università di Padova, attraverso una nota su “ilBo” (http://www.unipd.it/ilbo/universita-meno-tasse-piu-borse-piano-6-milioni), dichiara lo stanziamento di 6 milioni di euro “per ridurre le tasse universitarie e aumentare i beneficiari delle borse di studio”. Non possiamo che essere soddisfatti del risultato ottenuto, grazie al lavoro fino a qui fatto nel […]

11.02 – #EsciLeRette – Student* riaprono le porte dell’Università

Oggi, come avevamo annunciato, in tant* studenti e studentesse siamo andati a “uscire” le nostre rette al Magnifico Rettore Rizzuto, denunciando un problema che centinaia di student* dell'ateneo patavino si trovano ad affrontare: a causa delle modifiche dei parametri del calcolo dell'ISEE, come seconda e terza rata gli/le student* si trovano centinaia di euro di […]

#EsciLeRette – Unipd ma a quale prezzo? Restituisci il tuo MAV – Iniziativa alla Torre Archimede

In questi mesi abbiamo visto come i nuovi parametri per il calcolo dell'Isee abbiano sempre più limitato la possibilità di ottenere borse di studio: un'università per ricchi, quando sono pochissimi ormai a poter sostenere il costo delle tasse universitarie. La prima e la seconda retta infatti sono aumentate fino al 70%: a questo prezzo noi […]

21.01 – We will not be a party to this crime! Il sapere prenda posizione!

Oggi, giovedì 21 Gennaio, in contemporanea ad altre città italiane, come student*, docenti e ricercator*, ci siamo radunat* di fronte al Rettorato dell'Università di Padova per prendere posizione pubblica in solidarietà ai docenti e ai/alle accademic* turch* arrestat* per aver scritto, firmato e diffuso un appello di pace e di denuncia delle politiche che il […]

“We will not be a party to this crime” – Note sugli ultimi arresti dei docenti in Turchia

Ad oggi sono 18 i docenti turchi arrestati con l’accusa di “propaganda al terrorismo” e bollati da Erdogan come “traditori” e “vili”. Con queste parole e con i conseguenti arresti l’ex primo ministro turco condanna l’appello scritto e diffuso dagli accademici e ricercatori per denunciare pubblicamente la politica di stato di guerra, massacro e violenta […]

18.12 – La commissione Bilancio boccia l’estensione della Dis-Coll per le precarie e i precari dell’università! Appuntamento in Piazza Montecitorio

tratto da ricercatorinonstrutturati.it E’ notizia di oggi che la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha bocciato la possibilità di estendere la DIS-COLL agli assegnisti di ricerca, come richiedeva l’emendamento approvato il 26 novembre dalla Commissione Lavoro. E’ l’ennesima promessa disillusa che il Governo propone ai giovani ricercatori, l’ennesima stroncatura mossa contro un’intera generazione di […]

18.11 – Resoconto dell’incontro all’ESU di Padova

Oggi alle 16 ci siamo presentati all'incontro fissato con il Commissario Straordinario dell'ESU di Padova, a seguito dell'occupazione degli uffici dell'ente venerdì scorso (qui l'articolo), giornata di mobilitazione nazionale del mondo della formazione, con iniziative e cortei in tutta Italia. Le richieste che abbiamo avanzato all'ente sono state accolte: ci hanno fornito i dati (parziali) […]