11.02 – #EsciLeRette – Student* riaprono le porte dell’Università

Oggi, come avevamo annunciato, in tant* studenti e studentesse siamo andati a “uscire” le nostre rette al Magnifico Rettore Rizzuto, denunciando un problema che centinaia di student* dell'ateneo patavino si trovano ad affrontare: a causa delle modifiche dei parametri del calcolo dell'ISEE, come seconda e terza rata gli/le student* si trovano centinaia di euro di […]

#EsciLeRette – Unipd ma a quale prezzo? Restituisci il tuo MAV – Iniziativa alla Torre Archimede

In questi mesi abbiamo visto come i nuovi parametri per il calcolo dell'Isee abbiano sempre più limitato la possibilità di ottenere borse di studio: un'università per ricchi, quando sono pochissimi ormai a poter sostenere il costo delle tasse universitarie. La prima e la seconda retta infatti sono aumentate fino al 70%: a questo prezzo noi […]

“We will not be a party to this crime” – Note sugli ultimi arresti dei docenti in Turchia

Ad oggi sono 18 i docenti turchi arrestati con l’accusa di “propaganda al terrorismo” e bollati da Erdogan come “traditori” e “vili”. Con queste parole e con i conseguenti arresti l’ex primo ministro turco condanna l’appello scritto e diffuso dagli accademici e ricercatori per denunciare pubblicamente la politica di stato di guerra, massacro e violenta […]

14.10 – Assemblea d’Ateneo contro il nuovo ISEE

Dopo il corteo del 9 ottobre, rilanciamo sin da subito un'assemblea di Ateneo il 14 ottobre al Liviano, in piazza Capitaniato. Continuiamo il nostro percorso di mobilitazione sul tema dell’ISEE e rivendichiamo un nuovo modello di formazione e ricerca universitaria, basato su un accesso libero e gratuito ad un sapere critico e finalmente libero da […]

08.03 – L’otto sempre. Il vostro silenzio è odio, i nostri corpi liberi amore – Cronaca della giornata

Ieri, mentre il Mattino di Padova si premurava di informarci del preoccupante traffico di mimose perpetrato da venditori ambulanti ai semafori, in piazza Garibaldi molte realtà cittadine e soggettività sparse si riunivano in un presidio rumoroso e gioioso, ostinatamente contrario alla veglia silenziosa e triste delle "Sentinelle in Piedi" nella vicina piazza degli Eremitani.

#Padova – Perquisizioni, domiciliari e obblighi di dimora per il #14N

Alle 13:30 conferenza stampa sul Listòn e alle 18 presidio in Piazza Antenore. La libertà di movimento è sotto un attacco strategico. A Padova cinque attivisti del CSO Pedro, Bios Lab e del Coordinamento Studenti Medi sono stati perquisiti in primissima mattinata, ricevendo la notifica di quattro obblighi di dimora e un arresto domiciliare.