04.05 – Sconfinamenti – Spazio europeo e confini (in)valicabili

link alla giornata completa Partiamo da una constatazione: oggi, più che mai, la definizione di Fortezza Europa è azzeccata. La continua minaccia di sospensione di Shengen; l’accordo che l’unione europea ha siglato, stanziando miliardi di euro, con il dittatore turco per la gestione dei profughi che provengono dall’oriente del mediterraneo; gli assordanti tamburi di guerra che […]

21.01 – We will not be a party to this crime! Il sapere prenda posizione!

Oggi, giovedì 21 Gennaio, in contemporanea ad altre città italiane, come student*, docenti e ricercator*, ci siamo radunat* di fronte al Rettorato dell'Università di Padova per prendere posizione pubblica in solidarietà ai docenti e ai/alle accademic* turch* arrestat* per aver scritto, firmato e diffuso un appello di pace e di denuncia delle politiche che il […]

“We will not be a party to this crime” – Note sugli ultimi arresti dei docenti in Turchia

Ad oggi sono 18 i docenti turchi arrestati con l’accusa di “propaganda al terrorismo” e bollati da Erdogan come “traditori” e “vili”. Con queste parole e con i conseguenti arresti l’ex primo ministro turco condanna l’appello scritto e diffuso dagli accademici e ricercatori per denunciare pubblicamente la politica di stato di guerra, massacro e violenta […]